Trofie genovesi all’amatriciana di mare

Trofie genovesi all’amatriciana di mare

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr trofie
  • 200 gr tonno affumicato
  • 200 gr pomodorini datterini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 gr cipolla dorata
  • 1 rametto di timo
  • 2 rametti maggiorana
  • 30 gr foglie di basilico
  • 1 foglia alloro
  • Olio extravergine

Procedimento per la cipolla brasata:
-peliamo e laviamo le cipolle, quindi le tagliamo a julienne e le mettiamo a brasare in una padella con un filo di olio extravergine e 1 foglia di alloro a fuoco basso, appena inizierà a prendere colore andremo a bagnare con dell’acqua (in modo da tenerla bella bianca) ripetiamo l’operazione fino a cottura desiderata.

Procedimento per la salsa di pachino e timo:
-laviamo e tagliamo in quattro tutti i pomodorini, in una padella mettiamo a scaldare 2 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio in camicia, appena inizierà a sprigionare il suo profumo uniremo i pomodorini senza mai abbassare il fuoco (dobbiamo fare una cottura veloce) lasciamo cuocere per 5 minuti, aggiustiamo di gusto e aggiungiamo delle foglioline di timo. Una volta cotta la salsa la terremo in caldo insieme alle cipolle.

Procedimento per il tonno alla maggiorana:
– cubettiamo il tonno affumicato (possiamo usare anche quello fresco) e lo facciamo insaporire con un battuto di aglio olio e maggiorana, appena inizierà ad imbrunirsi andiamo ad aggiungere le cipolle e la salsa di pomodorini, facciamo insaporire dolcemente tutti gli ingredienti quindi la nostra salsa e sarà pronta ad accogliere le trofie.

 

Un ringraziamento speciale a Luigi Di Donna per la ricetta.
Giuseppe Rai Chef